Stampa

Malattia da Virus Ebola - Protocollo centrale per la gestione dei casi e dei contatti sul territorio nazionale

Scritto da Amministratore. Postato in Altre News

 

Da dicembre 2013 è in corso una estesa epidemia di MVE in alcuni Paesi dell’Africa Occidentale e i Paesi maggiormente interessati dall’epidemia in corso sono Guinea, Liberia e Sierra Leone. Contemporaneamente è in corso una epidemia di malattia da virus Ebola (Evd) nella Repubblica Democratica del Congo (Rdc). Le indagini epidemiologiche e la caratterizzazione del virus hanno permesso all’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) di stabilire che questa epidemia è un evento indipendente e non correlato alla concomitante epidemia di Evd in africa occidentale. Si tratta della più grande epidemia di Ebola, sia per numero di focolai attivi che per numero di casi e decessi segnalati. È anche la prima volta che la Evd si diffonde in aree urbane densamente popolate, tra cui capitali come Freetown, Conakry e Monrovia. Dall’inizio dell’epidemia all’8 ottobre 2014, sono stati segnalati 8033 casi clinici (sospetti, probabili e confermati) di Evd e 3865 decessi. La distribuzione dei casi è illustrata nella “2014 Ebola Outbreak in West Africa - Outbreak Distribution Map” prodotta dal Centro per il controllo e prevenzione delle malattie degli Stati Uniti (Cdc). Si ritiene opportuno diffondere il Protocollo centrale per la gestione dei casi e dei contatti sul territorio nazionale elaborato dal Ministero della Salute.

 

 

“Malattia da Virus Ebola (MVE) – Protocollo centrale per la gestione dei casi e dei contatti sul territorio nazionale”