Stampa

OER - Rapid Risk Assessment Epatite A

Scritto da Amministratore. Postato in Principali

Da settembre 2016 ad oggi, in Europa e in alcune regioni italiane è stato registrato un eccesso di casi di epatite A tra Men who have Sex with Men (MSM), uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini.

In Puglia, dal 1 gennaio al 28 febbraio 2017, sono stati segnalati dieci casi di epatite A, tutti maschi di età compresa tra 29 e 49 anni. Quattro casi hanno riferito di aver avuto rapporti sessuali con altri uomini nelle 8 settimane precedenti l’inizio dei sintomi. le sequenze virale di sei casi sono risultate altamente correlate tra loro e direttamente riconducibili al virus responsabile dei focolai epidemici tra MSM in Europa e in Italia.

Sebbene, al momento, non si ravvisino particolari condizioni di rischio per una recrudescenza della malattia nella popolazione generale, appare concreto il rischio della sia diffusione nella comunità di MSM pugliesi.

Le misure di prevenzione più efficaci sono la sorveglianza sanitaria dei casi e la vaccinazione dei contatti stretti (compresi i partner sessuali) di casi probabili e confermati di epatite A.

La vaccinazione preventiva è fortemente raccomandata nei soggetti HIV+, HBV+ e HCV+ o affetti da altre malattie sessualmente trasmissibili e nei MSM.

 

LEGGI IL DOCUMENTO COMPLETO

 

Fonte: Osservatorio Epidemiologico Regione Puglia

Stampa

Meningite: nessun rischio di epidemia in Puglia

Scritto da Amministratore. Postato in Principali

Con riferimento all’attuale clima di attenzione dell’opinione pubblica nei confronti dei casi di meningite che si stanno registrando sul territorio nazionale e che stanno conseguendo una importante enfasi mediatica, la Sezione Apulo-Lucana della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica intende precisare quanto segue:

  1. I dati epidemiologici confermano una diffusione delle meningiti di varia eziologia in Puglia non difforme da quella attesa rispetto agli anni precedenti. Non si registra attualmente nessuna epidemia.
  2. Le vaccinazioni anti-meningococcica e anti-pneumococcica sono raccomandate secondo le indicazioni presenti nel Calendario Regionale di Vaccinazione:
    1. Vaccino anti-meningococco B: nuovi nati nel corso del primo anno di vita. Per la vaccinazione dei nati prima del 2014 si resta in attesa di indicazioni operative da parte della Regione Puglia
    2. Vaccino anti-meningococco C: nuovi nati nel corso del secondo anno di vita, adulti che trascorrono periodi di studio o di lavoro in Toscana
    3. Vaccino anti-meningococco ACYW135: adolescenti, viaggiatori internazionali verso le aree a rischio, soggetti a rischio
    4. Vaccino anti-pneumococcico 13 valente: nuovi nati, soggetti a rischio, ultrasessantaquattrenni
    5. Sono a considerati a rischio i soggetti affetti da determinate patologie (talassemia, diabete, malattie epatiche croniche gravi, immunodeficienze congenite o acquisite etc.) o che riportano particolari condizioni (lattanti che frequentano gli asili nido, ragazzi che vivono in collegi, frequentano discoteche e/o dormono in dormitori, reclute militari, e, per chiunque debba recarsi in regioni del mondo dove la malattia meningococcica è comune).
    6. Al di fuori di queste indicazioni, NON é necessario richiedere o sottoporsi alle soprarichiamate vaccinazioni in età adulta. Per i casi non previsti dal Calendario Vaccinale, allo stato attuale, gli oneri sono a carico del richiedente.

 

Il Consiglio Direttivo della

Sezione Apulo-Lucana della

Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica

 

Stampa

Esperienze di Prevenzione nella Puglia Jonico Salentina

Scritto da Amministratore. Postato in Principali

L'incontro si inserisce in un percorso di approfondimento della tematica legata alla prevenzione delle malattie infettive in età evolutiva e negli adulti. In modo particolare saranno analizzati i risultati delle iniziative e delle esperienze svolte a livello regionale e nei Dipartimenti di Prevenzione delle ASL Brindisi, Lecce e Taranto. Obiettivo della discussione tra tutti i partecipanti sarà fornire spunti e riflessioni su possibili strategie a sostegno delle attività vaccinali.

L'evento si terrà a Taranto, sabato 17 dicembre 2016,

c/o "Sala Convegni Castello Aragonese - Galleria Meridionale"

Per maggiori informazioni consulta il programma dell'evento.

Per partecipare all'evento scarica la scheda d'iscrizione.

Stampa

49° Congresso Nazionale SItI - Napoli 16-19 novembre

Scritto da Amministratore. Postato in Principali

Il 49° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica di quest’anno prevede l’intervento di oltre centocinquanta relatori in gran parte iscritti alla nostra Società scientifica ma anche in rappresentanza di prestigiose organizzazioni sanitarie nazionali e internazionali e presidenti di diverse società scientifiche. Il titolo “La Sanità Pubblica guarda al futuro: gli assetti istituzionali e la ricerca al servizio della salute” configura un importante confronto sugli scenari futuri di una sanità pubblica in evoluzione. Il programma del Congresso prevede circa 30 sessioni tra letture magistrali, sessioni plenarie, tavole rotonde, workshop, sessioni Meet the expert, simposi sponsorizzati, circa 700 tra comunicazioni brevi e poster.

L’intento degli organizzatori è quello di affrontare, con contributi di alto livello scientifico - molti dei quali troveranno spazio su una rivista indicizzata – i temi più attuali dell’igiene e della sanità pubblica del nostro tempo per consentire un ampio confronto su tematiche di interesse comune e tentare la proposizione di modelli di sanità pubblica condivisi. Il Rapporto ambiente e salute, le riforme istituzionali, la sicurezza alimentare, la prevenzione delle malattie infettive, la gestione della cronicità, sono solo alcuni dei grandi temi che verranno dibattuti nei giorni del Congresso della SItI. Le varie categorie dei nostri Soci (universitari, operatori dei dipartimenti di prevenzione, dei distretti e delle direzioni sanitarie, specializzandi, altre professioni sanitarie) potranno trovare spunti scientifici di loro interesse e relatori altamente qualificati.

La logistica è curata dalla Sezione Regionale Campania con il Presidente Maria Triassi in una sede centrale nel cuore della città (la Stazione Marittima), eventi sociali che coniugano gastronomia ed arte, qualche spunto in chiave locale (i tradizionali piatti del cocktail inaugurale) e innovazioni tecnologiche con l'introduzione dell'APP congressuale.

Siamo sicuri che anche la scelta della sede del Congresso di quest’anno, facilmente raggiungibile per molti delegati, dotata di un’ampia offerta alberghiera ed in una grande Regione da sempre famosa anche per la sue straordinarie bellezze naturali ed artistiche, contribuirà al successo del più importante evento societario del 2016.

Per info visita il sito del congresso https://www.eiseverywhere.com/ehome/159652/363542/

Consulta il programma scientifico del congresso

                                             

Stampa

Presentazione del Report PASSI 2011-2014

Scritto da Amministratore. Postato in Principali

Carissimi,

Il 27 giugno 2016, alle ore 9,30, presso l'Aula Magna della Scuola di
Medicina, verrà presentato il report 2011/14 del sistema di sorveglianza

"Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia" (PASSI)

Interverranno il Governatore della Regione Puglia, dott. Michele Emiliano, e
il Direttore del Dipartimento Promozione della Salute, del benessere sociale
e dello sport per tutti della Regione Puglia, dott. Giovanni Gorgoni.

Siete tutti invitati, vi aspetto numerosi!


Cari saluti
Cinzia Germinario

 

 

SCARICA IL PROGRAMMA DELL'EVENTO