Stampa

Giornata delle Professioni Sanitarie III Edizione

Scritto da Amministratore. Postato in Principali

UDINE, 22 settembre 2017  - Prevenzione e promozione della salute negli ambienti di vita e di lavoro

La Giornata delle Professioni Sanitarie, che ha visto i professionisti della salute confrontarsi su importanti temi di Sanità Pubblica ha raggiunto la terza edizione e, dopo Taranto e Lucca, giunge a Udine per affrontare una tematica di grande rilevanza e attualità nel panorama igienistico nazionale, ovvero, la correlazione tra ambiente, stili di vita e salute. I fattori di rischio che incidono sulla salute sono diversi: socio economici, ambientali, fattori di rischio modificabili (alimentazione, alcol, fumo, attività fisica, comportamenti sessuali a rischio). Il Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018 individua diversi macro obiettivi su cui agire per trovare strategie di prevenzione e promozione della salute al fine di ridurre il carico di malattia, disabilità e mortalità, agendo sui fattori di rischio. Questa giornata si articola con diverse relazioni focalizzate in particolar modo sul problema ambientale, la prevenzione degli incidenti stradali, la sicurezza sul lavoro, la prevenzione delle malattie cronico degenerative e infettive, la sicurezza alimentare, la prevenzione dei tumori (ad esempio attraverso la vaccinazione HPV). Si tratterà inoltre della prevenzione delle malattie infettive nel personale sanitario, argomento critico e non trascurabile quando si parla di prevenzione e promozione della salute negli ambienti di vita e di lavoro. Negli ultimi tempi, infatti, l’aumento dei focolai epidemici di malattie trasmissibili quali le malattie batteriche invasive (es pneumococco e meningococco), il morbillo, la varicella, oltre che all’influenza, hanno interessato anche il personale sanitario con le conseguenze ben note.

 

CONSULTA IL PROGRAMMA COMPLETO